L'aborto farmacologico è pericoloso?

 

No. Un aborto farmacologico eseguito nelle prime 10 settimane di gravidanza ha un rischio molto basso di complicanze. Questo rischio è lo stesso di quando una donna ha un aborto naturale. Le complicazioni possono essere facilmente trattate da un medico.
Su 100 donne che praticano aborti farmacologici, 2 o 3 donne devono recarsi da un medico, in un pronto soccorso o in un ospedale per ricevere ulteriori cure mediche.
Nei paesi in cui il parto è sicuro, 1 su ogni 15.000 donne muore durante il parto. Meno di 1 su 200.000 donne che abortiscono farmacologicamente muoiono, rendendo gli aborti farmacologici più sicuri del parto e sicuri quanto gli aborti spontanei. Ciò significa che un aborto con Mifepristone e Misoprostolo è sicuro.